Il presidente e amministratore delegato di American International Group, Brian Duperreault, a margine della XV conferenza internazionale sulla riassicurazione a Singapore, ha parlato delle enormi opportunità che esistono in Asia per gli assicuratori per la crescita del PIL e la bassa penetrazione assicurativa della regione.
“La Cina e l’India presentano enormi opportunità, così come i paesi della regione dell’ASEAN e anche il Giappone e quindi le aziende devono avere una strategia speciale per l’Asia”, ha affermato.
Ha anche ricordato che le aziende di InsurTech stanno rendendo più facile l’intero processo di acquisto assicurativo per il compratore finale. Ha affermato: “Il valore ultimo per l’industria proviene da IA, dalla scienza dei dati e dallo sviluppo di algoritmi che rendono le cose più efficienti per l’industria”.
Eppure, le aziende InsurTech non sono disposte a correre rischi, un’opportunità che viene invece trasferita agli assicuratori tradizionali.
Duperreault ha affermato che AIG è pronta a concedersi il lusso di un’azienda che completa la sua attività ed è sempre alla ricerca di tali acquisizioni. “Le acquisizioni avverranno in tutto il mondo in quanto è un modo naturale di sopravvivenza del più adatto e prenderei un’azienda che integri la nostra attività ed è in sinergia con noi in termini di tecnologia, persone e processi”, ha affermato. Il SIRC di quest’anno ha superato record precedenti in numero delegato con 1.027 registrati da 50 paesi, inclusi per la prima volta da Tonga, Panama e St Kitts e Nevis. I numeri sono quasi alla pari con l’annuale Monte Carlo
Rendezvous e rivelano quanto sia importante l’Asia nel guidare la crescita delle assicurazioni mondiali.
La SIRC, che si è svolto dal 29 ottobre al 1 ° novembre 2018, è organizzata dall’Associazione dei riassicuratori di Singapore in collaborazione con l’Associazione dei broker di riassicurazione di Singapore e dall’AIR come partner ufficiale dei media.