Il Gruppo Agenti Assicurativi Amissima, guidato da Stefano Passerini, ha definito una partnership con CGPA Europe che prevede, tra l’altro, un percorso formativo per la prevenzione dei rischi di responsabilità civile.

L’accordo prevede anche un percorso formativo ad hoc sulla prevenzione dei rischi legati alla professione e un Comitato dedicato alla gestione sinistri al quale parteciperanno i Rappresentanti del Gruppo Agenti Assicurativi Amissima e di CGPA Europe.

“La nostra collaborazione con CGPA Europe è partita dalla partecipazione al Laboratorio degli Intermerdiari del Centro Studi Intermediazione Assicurativa (CESIA), creato in Italia da CGPA Europe”, ha dichiarato Stefano Passerini, Presidente del Gruppo Agenti Assicurativi Amissima. “Il confronto sviluppato durante i lavori del Laboratorio ci ha convinto della necessità di affrontare in modo nuovo il rischio di responsabilità civile professionale degli intermediari orientandoci verso la partnership di lungo periodo con una compagnia specializzata che punta primariamente alla prevenzione attraverso la formazione continua”. 

“La promozione della conoscenza e del confronto professionale è tra gli obiettivi prioritari dell’attività che svolgiamo a beneficio dei colleghi associati. Conoscenza e confronto sono indispensabili per affrontare le sfide di un mercato sempre più competitivo: poterle sviluppare con un partner solido e affidabile come CGPA Europe ci aiuterà nel percorso evolutivo”, ha aggiunto Passerini.

La partnership con il Gruppo Agenti Assicurativi Amissima è una nuova testimonianza dell’interesse che il nostro modello sta riscuotendo tra gli intermediari assicurativi italiani, ha dichiarato Lorenzo Sapigni, Rappresentante Generale per l’Italia di CGPA Europe. “La crescente adesione dei gruppi agenti c’incoraggia a proseguire su questa strada”.