Erv, compagnia di assicurazioni specializzata nel ramo viaggi, e che collabora anche con agenti e broker, ha annunciato che dal prossimo 7 maggio modificherà la sua denominazione sociale in Ergo Assicurazione Viaggi.

L’operazione di rebranding, si legge in una nota, rientra in un progetto di respiro internazionale sviluppato da Ergo per potenziare l’immagine globale del marchio, attraverso la sinergia tra tutti i rami assicurativi nei quali è presente. Ergo, già proprietaria di Erv dal 2009, è una delle compagnie che opera in Europa e nel mondo, con sedi in 30 Paesi e una raccolta premi complessiva di 19 miliardi di euro nel 2018. È attiva nei settori danni, salute e vita e fa parte del riassicuratore Munich Re.

Il rebranding, che oltre all’Italia coinvolgerà tutte le sedi di Erv, ha l’obiettivo di rafforzare il ramo viaggi e mobilità, storico asset del gruppo, puntando sulla condivisione di valori, know-how e best practice. «Questo passaggio dimostra l’intenzione della compagnia di rafforzare la sua presenza nel mercato italiano», ha commentato Dario Giovara, direttore generale di Erv Italia.