Sara Assicurazioni – Assicuratrice ufficiale dell’Automobile Club d’Italia – esprime solidarietà alle popolazioni coinvolte dal contagio del coronavirus con primi provvedimenti concreti per venire incontro alle esigenze e alle difficoltà dei residenti e degli assicurati presso le Agenzie o punti vendita  Sara delle zone interessate:

  • proroga da 15 a 60 giorni del termine per il pagamento dei premi assicurativi Sara Assicurazioni previsto dall’articolo 1901 del codice civile;
  • copertura assicurativa estesa fino al 45° giorno successivo alla scadenza per tutti i contratti Auto e  Rami Elementari, con scadenza compresa tra l’8 febbraio e il 31 marzo 2020;
  • proroga a 60 giorni del termine per il pagamento dei premi per tutti i contratti Sara Vita a copertura del rischio vita in scadenza tra l’8 febbraio ed il 31 marzo 2020;
  • per quanto riguarda i sinistri, sospensione dei termini di prescrizione o decadenza, sia contrattuale, sia di legge, maturati dal 23 febbraio 2020 fino al 31 marzo 2020;
  • sospensione delle attività di recupero crediti e franchigie fino al 31 marzo 2020, per tutti i contratti per i quali è stata inviata lettera di sollecito per il pagamento del premio;

“In un momento così delicato nella vita del nostro paese abbiamo voluto dare ai nostri clienti e ai nostri agenti un segnale concreto di attenzione e vicinanza – ha dichiarato Alberto Tosti, Direttore Generale di Sara AssicurazioniEsprimiamo la massima solidarietà a chi si trova ad affrontare le criticità dovute alla diffusione del coronavirus e vogliamo dimostrare nei fatti che siamo pronti a fare la nostra parte per alleviare le loro difficoltà.

I provvedimenti riguardano i Comuni interessati dalle misure urgenti di contenimento del contagio.