La salute e la sicurezza di tutti gli operatori del mercato e la riduzione al minimo della diffusione del virus COVID-19 rimangono le principali priorità. Pertanto, l’edificio e la sala sottoscrizione dei Lloyd’s riapriranno con diverse importanti misure di sicurezza. Queste includono:

  • Riduzione capacità della sala sottoscrizione al 45%, al fine di rispettare le linee guida di allontanamento sociale;
  • Installazione di schermate chiare sui tavoli di sottoscrizione, per consentire conversazioni confidenziali in modo sicuro. Gli orari di apertura sono in fase di revisione con il mercato, e questi saranno confermati a tempo debito;
  • Pulizia profonda dell’intera sala sottoscrizione e degli spazi condivisi prima dell’occupazione utilizzando una tecnica di appannamento ogni 30 giorni (questo aiuta a proteggere le superfici dalla contaminazione). I punti di contatto elevati saranno puliti regolarmente nel corso della giornata;
  • Gestione di due ingressi e due uscite per l’edificio, nonché sistemi di coda e unidirezionale installati in una varietà di posizioni. Le scale mobili saranno operative per un uso normale e gli ascensori saranno limitati a due passeggeri alla volta;
  • Fornitura di termocamere per il controllo della temperatura per uso volontario;
  • Click a distanza per il servizio di catering take-away disponibile per tutti gli operatori di mercato.

Inoltre, stiamo lavorando con il mercato per determinare una classe di sistema di business per aiutare a gestire la capacità nella sala di sottoscrizione, così come il sostegno agli operatori di mercato del “ritorno in ufficio” pianificazione.

Parallelamente a questi cambiamenti nel modo in cui il mercato fisico opera, abbiamo colto l’opportunità di accelerare i nostri piani per migliorare la nostra connettività digitale sia all’interno dell’edificio del Lloyd’s, ma anche online con una stanza virtuale. Questo ambiente online combinerà le migliori caratteristiche di Lime Street con la tecnologia digitale per creare modi efficienti, intelligenti e collaborativi di fare business, come parte del nostro futuro.

Attualmente stiamo testando una serie di piattaforme digitali che consentiranno a broker e sottoscrittori di connettersi e collaborare online e rimanere sulla buona strada per lanciare una sala virtuale il 1 º settembre. A sostegno di ciò, entro il 1º settembre saranno introdotti i seguenti miglioramenti della connettività digitale:

  • Un Connectivity Bar sarà situato al piano terra del Lloyd’s Building per fungere da help desk per tutti i partecipanti al mercato per assisterli nella formazione e nella risoluzione dei problemi di connettività per una collaborazione e piattaforme di meeting virtuali;
  • Gli stand digitali saranno collocati nell’area café e in una selezione di altri spazi, per consentire incontri virtuali confidenziali. Le cabine saranno dotate degli ultimi schermi digitali e connessioni Wifi ad alta velocità.
  • La connettività di rete intorno all’edificio del Lloyd’s è stata migliorata, consentendo un accesso pubblico più facile e veloce alla rete Wifi ad alta velocità del Lloyd.

La data di riapertura prevista per il 1º settembre è soggetta al continuo allentamento delle restrizioni di blocco imposte dal governo britannico.