Chubb ha annunciato oggi il lancio di Chubb StudioSM, una nuova piattaforma globale che semplifica e snellisce la distribuzione dei prodotti assicurativi della compagnia attraverso i canali digitali dei suoi partner nel mondo. La piattaforma consente ai partner di Chubb retail, e-commerce, banking, fintech, compagnie aeree, telecomunicazioni e di altri settori, di aggiungere coperture assicurative alle proprie offerte online di prodotti e servizi.

Chubb Studio fornisce alle aziende partner l’accesso digitale alla vasta gamma di prodotti assicurativi consumer di Chubb, tra cui infortuni, coperture integrative salute, casa, telefoni cellulari e viaggi, nonché assicurazioni per piccole imprese, con anche servizio clienti e gestione sinistri dedicati.

“Chubb Studio offre una notevole velocità di accesso al mercato per i nostri partner e una piattaforma sicura e scalabile con più API, per semplificare il processo. Ciò che una volta richiedeva mesi, ora può essere realizzato in giorni “, ha affermato Sean Ringsted, Chief Digital Officer di Chubb. “È ciò che chiamiamo insurance in a box”. Chubb gestisce le attività assicurative come la sottoscrizione e la gestione dei sinistri, che vengono poi confezionate digitalmente da Chubb Studio, consentendo ai partner di distribuire rapidamente soluzioni assicurative alla loro clientela. La nuova piattaforma offre una gamma completa di opzioni aggiuntive per le nostre aziende partner: da un sito web a un widget, fino all’integrazione con i sistemi del partner”. 

Le funzionalità di Chubb Studio si basano sul successo della strategia digitale della compagnia nel creare partnership di distribuzione con marchi leader a livello globale. Anche prima del lancio di Chubb Studio, la compagnia contava più di 150 partnership di distribuzione a livello globale. Le sole quattro partnership annunciate negli ultimi tre anni, hanno consentito all’azienda di accedere a oltre 60 milioni di clienti in Asia e America Latina.

“Rivenditori, reti mobili, banche e altre società sono alla ricerca di modalità per essere vitali, competenti e fornire un’esperienza differenziata e di maggior valore ai propri clienti”, ha continuato Ringsted. “Chubb Studio offre ai nostri partner un modo semplice e fluido per proporre coperture assicurative all’interno dei loro ecosistemi, fornendo loro un vantaggio competitivo nei rispettivi mercati. Il connubio tra la nostra vastità di prodotti, la capacità assuntiva, il servizio sinistri e la presenza globale a livello locale, ha dato a Chubb una capacità senza pari di assicurare, offrire servizi e far crescere le partnership con brand leader”.

Con gli ecosistemi digitali che continuano a ridefinire l’attività economica e rendono sfumati i confini tra i settori di mercato, l’assicurazione resta un prodotto altamente rilevante per quasi tutti i canali B2C e B2B. Con il supporto di Chubb Studio, la compagnia crea e prende parte a ecosistemi digitali che accelerano l’adozione di coperture assicurative e migliorano la customer experience per i loro partner.