Una insurtech, con sede a Lione, specializzata nell’ambito della responsabilità medica. Si chiama Antevis ed è una joint-venture nata dalla collaborazione tra Actineo, fornitore indipendente di soluzioni specializzate e globali per la gestione dei danni fisici, e Sham (gruppo Relyens), società mutualistica specializzata in ambito assicurativo e nella gestione dei rischi. In una nota stampa congiunta le due società hanno spiegato che “la missione di Antevis è trasformare la gestione dei sinistri fisici di responsabilità civile dei medici in Europa e all’estero, con una strategia incentrata sulla tecnologia”.

“Actineo, in qualità di azionista di maggioranza, porta ad Antevis la sua competenza decennale nella digitalizzazione e nella perizia medica nei danni fisici. Antevis offrirà servizi innovativi di codificazione e valutazione medica della responsabilità civile per danni fisici supportati da intelligenza artificiale, contribuendo inoltre a controllare i costi dei reclami e ottimizzare i processi di gestione”, spiega Olav Skowronnek, direttore generale di Actineo.

Nell’offerta dell’insurtech sono inclusi servizi di digitalizzazione delle cartelle cliniche e organizzazione dei dati medici, nonché valutazioni mediche e dei danni. Questi servizi si rivolgono a tutti gli organismi coinvolti nella gestione della responsabilità medica per danni fisici, quali operatori del settore assicurativo (broker, gestori, assicuratori e riassicuratori) e del settore assistenziale (entità parzialmente o totalmente autoassicurate e/o autogestite).

“Nel nostro ruolo di assicuratori di riferimento nella responsabilità civile per i medici, seguiamo di giorno in giorno la trasformazione dei modelli assistenziali e l’evoluzione della pratica medica mirando allo sviluppo esponenziale delle conoscenze mediche. – ha dichiarato Dominique Godet, direttore generale del gruppo RelyensLa creazione di Antevis vuole rispondere alle sfide di modernizzazione delle competenze mediche nel settore dei danni corporali sia in Europa che all’estero. Come primo cliente di Antevis, Sham intende arricchire la propria offerta di valore e ampliare al contempo le proprie banche dati, al fine di consolidare ulteriormente le proprie conoscenze del rischio e sviluppare nuove soluzioni di risk-management. Perseguiamo una strategia di ecosistema volta a costruire un futuro migliore”.

L’insurtech, che avrà sede sociale a Lione, sarà operativa dal 1o ottobre 2020.