Generali Global Corporate & Commercial e Ticinum Aerospace annunciano una partnership strategica per sviluppare soluzioni innovative nel campo dell’assicurazione dei beni materiali.

Global Corporate & Commercial (GC&C), l’unità P&C (beni materiali e incidenti) di Generali, migliora le sue capacità attuali collaborando con Ticinum Aerospace, un’innovativa azienda spin-off dell’Università di Pavia, altamente specializzata nell’intelligenza artificiale e nell’elaborazione dei dati geospaziali.

Generali GC&C e Ticinum hanno sviluppato Deep Property, una soluzione all’avanguardia che combina dati satellitari con immagini stradali in un sistema controllato dall’intelligenza artificiale. Deep Property sfrutta dati generati tramite “mobile mapping” (MoMa) forniti da TomTom, leader mondiale nel settore della location technology. Integrando Deep Property nei suoi modelli, Generali avrà a disposizione informazioni dettagliate riguardo il portafoglio di beni materiali e potrà assistere i propri clienti nella gestione e mitigazione dei rischi associati alle catastrofi naturali.

Deep Property si avvale di un approccio automatizzato basato sull’intelligenza artificiale per estrapolare le caratteristiche degli edifici che sono rilevanti per la determinazione del rischio, come il numero di piani, l’anno di costruzione o i materiali utilizzati. Questa tecnologia sfrutta i Big Data ottenuti dalle tecniche di osservazione spaziale e terrestre allo scopo di ridurre le incertezze nella valutazione del rischio su vasta scala.

Manlio Lostuzzi, CEO di Generali Global Corporate & Commercial, ha dichiarato: “ll processo di sottoscrizione assicurativo ha sempre richiesto una gestione avanzata dei dati, e oggi siamo sul punto di creare una base ancora più scientifica nella gestione delle coperture dei beni materiali dei nostri clienti corporate. Negli ultimi anni GC&C ha investito in maniera decisa nella creazione, nel miglioramento e nell’espansione dei sistemi interni, per rispondere alle mutevoli esigenze di copertura assicurativa. Grazie alla collaborazione con Ticinum Aerospace e alla tecnologia Deep Property, sviluppata congiuntamente, GC&C rafforza ulteriormente la sua capacità di soddisfare le esigenze assicurative dei suoi clienti, garantendo al tempo stesso trasparenza e una gestione più semplice e rapida dei sinistri”.

Il CEO di Ticinum Aerospace, responsabile del team di sviluppo di Deep Property, Gianni Cristian Iannelli, ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi di questo risultato. Per una start-up come la nostra, è un onore aver attirato l’attenzione di Generali e avere l’opportunità di collaborare con un’azienda così importante. I nostri servizi beneficeranno sicuramente di questa collaborazione, permettendo a Deep Property di acquisire valore sul mercato e rafforzare il ruolo di Ticinum Aerospace come partner affidabile per la gestione di aspetti cruciali come la valutazione del portafoglio. Siamo grati a Generali per la fiducia che ha concesso alla nostra azienda”.

Questa partnership ha ricevuto il premio “Miglior collaborazione tra grandi aziende e start-up” dell’Italian Insurtech Association.