Come sarà la competizione nel 2021?

In tanti ce lo stiamo domandando…

Sicuramente, molti di voi sono già consapevoli che, in questo nuovo anno, dobbiamo essere pronti a gestire l’imprevedibile e ad essere forti per gestire bene quello che già sappiamo.

Quello che è certo, è che nel 2021, per fare meglio della concorrenza, sono necessarie capacità di resilienza, velocità di innovazione e di decisione.

Altra capacità importante da avere in questo anno, è la propensione a sperimentare. Bisogna, soprattutto in questi momenti, essere propensi a prendersi rischi e ad avere il coraggio di provare cose nuove, senza avere il timore di non riuscire.

Oggi sono necessarie ai business, persone innovative e persone che siano dei “builders” soprattutto di idee.

L’unico modo per essere più avanti del mercato è di sapersi innovare costantemente.

Se però ritenete che i vostri competitors non siano così bravi nell’innovare, allora forse anche voi non sentite la necessità di farlo. Questo, nel medio termine, potrebbe essere un errore.

Sentirsi ed essere uno fra i migliori operatori del mercato, potrebbe non essere sufficiente. Vorrete competere nel medio termine con qualcuno che è esattamente bravo come voi? Credo di no.

Una delle sfide per tutti nel 2021, anche per i più bravi come voi, sarà quella di come far crescere il proprio business attraverso l’acquisizione di nuovi clienti, quando nella maggior parte dei casi non sarà possibile incontrarli di persona?

In questo contesto di mercato, vale ancora di più il concetto che un consulente deve essere più bravo ad “essere trovato” piuttosto che a trovare i potenziali clienti.  Per cui dovrete essere bravissimi con la vostra presenza su internet.

Nel momento in cui vi siete fatti trovare dal potenziale cliente, si deve dimostrare di saper aggiungere un alto valore alla consulenza che si offre. Tutti i processi di gestione del cliente devono essere perfetti e innovativi. Il web non perdona. E’ molto più semplice, infatti, gestire il cliente di persona, perché si può rimediare facilmente, ad esempio, ad alcuni errori.

Ricordate che “Innovazione-Cliente” sarà il vero binomio per il 2021.

Secondo un recente studio condotto da Harvard Business Review, oltre il 70% di circa 600 gli innovation leaders di aziende americane intervistate, sono oggi impegnati su cura dei clienti, modelli di business, tecnologia e velocità di innovazione. Non trascurateli neppure voi, se vorrete distinguervi dai vostri concorrenti.

Marcella Frati, editor PLTV Agents&Brokers

Articolo correlato

https://www.pltvbroker.it/2020/12/31/suggerimenti-pratici-su-come-iniziare-con-la-giusta-energia-alcuni-suggerimenti-di-marcella-frati/