Le piccole e medie imprese rappresentano il cuore pulsante del settore produttivo italiano, impiegando circa 15 milioni di lavoratori e generando un fatturato complessivo di quasi 2.000 miliardi di euro. La pandemia di Covid-19 tuttavia ha rallentato una fase di ripresa che stava lentamente riportando le imprese a raggiungere il livello patrimoniale precedente la crisi del 2008, favorendo la previsione di una riduzione media dei ricavi 2020 di circa l’11%.

In questo contesto di incertezza e difficoltà, Nobis Assicurazioni mette a disposizione di tutte le pmi che operano nel settore dell’industria e dell’artigianato una versione aggiornata e rinnovata della polizza Consortium. Il prodotto, migliorato nelle garanzie per adattarsi alle nuove esigenze degli imprenditori, è pensato per proteggere capannoni industriali, magazzini o qualsiasi altro tipo di stabilimento produttivo, ma anche i contenuti e le persone che vi lavorano da tutti i rischi più comuni connessi alla professione, nonché i danni alle cose assicurate in conseguenza a terremoto .

Nello specifico, la nuova versione di Consortium prevede la corresponsione di un risarcimento all’imprenditore in caso di incendio, furto, allagamento o altri danni ai beni presenti all’interno dello stabile. Il prodotto multi-rischi offre inoltre la garanzia Responsabilità Civile sia verso terzi che verso i prestatori di lavoro, tutelando i dipendenti dell’assicurato ma anche tutti i lavoratori soggetti a contratti particolari come borsisti, apprendisti, partecipanti a stage o seminari. Completano la polizza una serie di utili prestazioni di assistenza, quali l’invio di un idraulico o di un elettricista in caso di emergenza, e la garanzia Tutela Legale.

Tra le altre novità del prodotto, disponibile per la vendita diretta alle piccole e medie imprese italiane attraverso la rete di intermediari assicurativi che operano con il mandato di Nobis Assicurazioni, si segnalano le garanzie opzionali “Protezione del Reddito” e “Pronto Intervento Azienda Belfor”. La prima tutela i titolari delle pmi anche sul piano economico, attraverso una diaria giornaliera corrisposta in caso di inabilità temporanea dovuta a infortunio o malattia; la seconda offre l’accesso a condizioni privilegiate ai servizi di risanamento post-sinistro e bonifica offerti da Belfor – multinazionale leader nel settore della bonifica ed emergenze – a seguito di incendi, alluvioni, calamità naturali affinché l’Azienda possa ripartire nelle sue attività nel più breve tempo possibile .

“L’upgrade di questo prodotto risponde alla nostra esigenza di offrire una tutela ancora più ampia e completa a tutti i lavoratori che operano in un settore duramente colpito dalla crisi dovuta alla pandemia – sottolinea Marco Ghioni, Responsabile Rami Elementari di Nobis Assicurazioni – grazie alla versione rinnovata e migliorata di Consortium tutti i principali rischi connessi all’impresa vengono assicurati, dando la possibilità all’imprenditore di dedicare tempo e risorse soltanto alla creazione di valore per la sua attività”.