Grande successo per la prima edizione in digitale degli Afi Esca On The Road, che ha contato più di 120 partecipanti su un totale di 3 date. Gli Intermediari che hanno preso parte agli eventi si sono dimostrati entusiasti, partecipando attivamente e rivelando il loro grande interesse per le novità presentate dalla Compagnia, pensate per migliorare e facilitare la partnership con gli Intermediari stessi che la connotano come una Compagnia dall’approccio sempre più innovativo e giovane. 

Si è conclusa mercoledì 26 maggio l’edizione 2021 degli Afi Esca On The Road, tenutasi per la prima volta in versione digitale.

Il digitale non è stato solo la caratteristica distintiva della modalità di fruizione dell’evento, ma anche il cuore delle tematiche affrontate durante i tre webinar.

Infatti, i lavori sono stati aperti da Luca Loforese, responsabile Marketing e Comunicazione di Afi Esca, che ha presentato, agli oltre 120 intermediari partecipanti, la piattaforma di vendita online delle polizze vita #IoScelgoAfiEsca, da pochissimo disponibile sul sito web della Compagnia, dopo il debutto ad inizio anno della piattaforma di vendita online delle polizze del mutuo.

Dopo uno spazio dedicato alle domande, il testimone è stato passato al Team di Miranda, società specializzata, in particolare per intermediari assicurativi, nello sviluppo di chatbot. I relatori hanno presentato il chatbot da loro realizzato per Afi Esca, offrendo a tutti i partner della Compagnia la possibilità di implementare il chatbot stesso sui loro siti web, grazie ad una promozione riservata esclusivamente agli intermediari di Afi Esca.

In ultimo, la responsabile Progetti di Prodotto e Piattaforme per la Rete di Afi Esca, Laura Zoppi, ha mostrato ai partecipanti tutte le novità legate al Front End, destinate a semplificare il processo di rilascio della polizza grazie all’emissione diretta e alla Firma Elettronica Avanzata (FEA).

Tutti elementi che vanno ad arricchire il processo di dematerializzazione documentale che Afi Esca ha intrapreso già dal 2019 e sul quale la Compagnia continuerà a puntare in un’ottica paperless rivolta alla sostenibilità e alla Responsabilità Sociale d’Impresa, valori chiave per la Compagnia, che sono ormai parte integrante del core business di Afi Esca.

Si è chiuso pertanto con un bilancio più che positivo il capitolo “Afi Esca On The Road 2021”, al cui rilancio per il 2022 la Compagnia sta già lavorando, con l’augurio di potersi riunire con i suoi partner nuovamente dal vivo.

La partecipazione e l’entusiasmo dei nostri partner – ha commentato il direttore generale di Afi Esca Italia, Pierfrancesco Basilicosono ciò che ci motiva a dare il massimo ed essere sempre in prima linea per l’innovazione, per fornire sempre il servizio migliore possibile ai nostri Intermediari, per servire sempre meglio i nostri Clienti”.