L’Ivass ha messo in consultazione il regolamento applicativo per il “mystery shopping”, il nuovo strumento di vigilanza che l’Autorita’ utilizzerà affianco degli strumenti tradizionali di analisi e che permette di verificare le modalità di vendita delle polizze.

A spiegarlo è Stefano De Polis, segretario generale dell’Ivass: “Mystery shopping e’ un’attività professionale svolta attraverso operatori specializzati già presenti sul mercato, che avranno incarico dall’Ivass per la simulazione di acquisto di polizze presso gli operatori. In questo modo sarà per noi possibile individuare pratiche di vendita non corrette – ha aggiunto – consentendo di supportare l’attività di vigilanza”.