Si è conclusa oggi, con la consegna dei diplomi, la quinta edizione del “Master Professione Agente”, il percorso accademico di alta formazione realizzato da Cattolica Assicurazioni in collaborazione con POLIMI Graduate School of Management per promuovere la crescita professionale dei futuri Agenti assicurativi Cattolica.

Un percorso che ha consentito ai 22 giovani neo-diplomati di acquisire e implementare specifiche abilità professionali mirate alla gestione delle attività di Agenzia, con un focus specifico sul ruolo della trasformazione digitale e sulle molteplici competenze richieste dalla professione. 

Il futuro della nostra Rete agenziale, che da sempre rappresenta l’architrave della rete distributiva di Cattolica, e la sua conseguente crescita passano anche attraverso l’arricchimento delle conoscenze e delle competenze, indispensabili per affrontare al meglio le sfide che il mercato assicurativo sta vivendo e per poter fornire ai nostri clienti un servizio sempre migliore e personalizzato – ha dichiarato l’amministratore delegato di Cattolica Assicurazioni, Carlo Ferraresi, complimentandosi con i neo-diplomati –. Mi rende orgoglioso sapere che nella nostra Rete ci sono tanti giovani talenti di Agenzia”. 

Realizzato sotto la Direzione Scientifica del vice direttore generale e direttore commerciale di Cattolica Assicurazioni Marco Lamola e dei Professori Marco Giorgino e Giuliano Noci per POLIMI Graduate School of Management, il Master ha visto partecipare in qualità di relatori anche numerosi manager della Compagnia, a dimostrazione della volontà condivisa di promuovere un investimento mirato alla crescita della Rete agenziale della Società. 

“Siamo felici di veder concludere anche questa nuova edizione del Master Professione Agente, che ha dimostrato ancora una volta come Cattolica Assicurazioni metta al centro della propria strategia le nuove generazioni di professionisti”, spiegano i Proff. Marco Giorgino e Giuliano Noci, membri del Comitato Scientifico del Master. “Quando abbiamo disegnato insieme a Cattolica questo progetto avevamo un duplice obiettivo: far comprendere ai giovani agenti obiettivi e implicazioni della trasformazione digitale e fornire NOTA STAMPA 

loro un quadro integrato dei principali strumenti manageriali per la gestione dell’agenzia in un contesto di mercato così sfidante quale quello attuale. Ora è il momento di mettere in pratica quanto imparato, ed è proprio pensando a questo momento che abbiamo inserito nelle lezioni anche momenti esperienziali, come assignment e testimonianze da parte dei manager di Cattolica Assicurazioni”. 

“Il Master chiude la sua quinta edizione, la prima in collaborazione con POLIMI Graduate School of Management, avvalorato da docenti di primo ordine, dedicati allo sviluppo delle competenze dei nostri futuri Agenti. In questi anni abbiamo formato oltre 120 giovani (età media 30 anni). Per noi investire sul Master Professione Agente vuol dire investire sulle Agenzie, sui giovani, sulle famiglie che hanno scelto questa professione e che sono riconosciute dai clienti nelle comunità locali. Tre assets fondamentali per il nostro futuro” ha commentato il vice direttore Generale, direttore commerciale di Cattolica Assicurazioni e membro del Comitato Scientifico, Marco Lamola.