Nei giorni scorsi la direzione commerciale di Cattolica Assicurazioni, guidata dal vice direttore generale Marco Lamola ha firmato l’accordo integrativo 2022/2024 che accompagnerà la Rete Agenti Cattolica nel percorso di integrazione in Generali.

Una trattativa che ha visto per diversi mesi al tavolo Marco Lamola con i rappresentanti dei Gruppi Agenti: Donato Lucchetta (per il Gruppo Agenti Cattolica), Diego Milani (per il Gruppo Agenti Assocap Fata) e Danilo Battaglia (per il Gruppo Agenti che rappresenta gli ex Duomo). 

L’accordo punta su continuità di business, adozione di nuovi sistemi, processi e prodotti uniti a un’accelerazione sul digitale.

“Siamo consapevoli di aver lavorato con senso di responsabilità, fiducia e determinazione per dare alla rete Agenziale Cattolica una base contrattuale integrativa utile ad affrontare con serenità le sfide dei prossimi mesi – ha commentato Lamola -. Abbiamo collaborato proficuamente dimostrando che le sane relazioni industriali unite alla sensibilità della Compagnia verso gli Agenti, possono fare la differenza nei momenti di cambiamento. Ringrazio i Gruppi Agenti per il lavoro svolto fin qui”.