Sara Vita – la compagnia del Gruppo Sara specializzata nelle soluzioni di risparmio, previdenza, tutela e investimento – allarga la propria offerta al mercato delle Long-Term Care lanciando “Sara Prenditi Cura”, la polizza studiata per rispondere ai bisogni delle persone e delle famiglie che si trovano ad affrontare una situazione di non autosufficienza.

La perdita dell’autosufficienza e le conseguenze che questa comporta per il malato e il nucleo familiare sono una delle grandi sfide che si trovano ad affrontare le società occidentali, dove con l’allungamento della speranza di vita aumenta in modo significativo il rischio di incidenza di questa condizione.

Secondo le stime, in Italia ci sono tra i 3 i 4 milioni di persone non autosufficienti, due terzi dei quali anziani. Se si considerano anche i familiari che se ne prendono cura o che comunque sono coinvolti in questa situazione, si arriva a un totale di circa 10 milioni di persone interessate alla problematica, un sesto della popolazione nazionale. Agli impatti in termini di qualità della vita e di costi economici a carico delle famiglie corrisponde una capacità di tutela solo parziale da parte del sistema di welfare pubblico, in un Paese come l’Italia, peraltro, tra i più anziani al mondo.

In risposta a questa esigenza, Sara Prenditi Cura è una polizza Long Term Care che garantisce un sostegno in caso di non autosufficienza attraverso una rendita vitalizia che permette di avere maggiori disponibilità economiche per integrare le prestazioni del servizio pubblico. Si tratta di una garanzia «a vita intera», pensata per tutelare le persone e le famiglie anche nel momento della vecchiaia, quando diventa ancora più probabile incorrere in questi gravi problemi.

Sara Prenditi Cura è una soluzione:

  • semplice – perché di agevole comprensione, in quanto copre il rischio non autosufficienza attraverso un premio costante corrisposto per tutta la vita;
  • completa – perché consente di integrare la copertura principale con due coperture facoltative che intendono presidiare a tutto tondo il rischio di non autosufficienza: un capitale aggiuntivo per far fronte alle spese iniziali in caso di comparsa di questa condizione (ad esempio, lavori di ristrutturazione in casa e acquisto di ausili speciali), e una prestazione in capitale per coprire anche la autosufficienza parziale;
  • conveniente – in quanto le agevolazioni fiscali previste per le polizze LTC riducono il costo effettivo, con oneri molto competitivi.

La soluzione offre anche l’opportunità di una riduzione della prestazione, in caso di interruzione del pagamento dei premi decisa dal contraente.

Con questa nuova soluzione, vogliamo offrire un sostegno efficace e concreto per affrontare il complesso problema della non autosufficienza, una condizione che alla luce dei trend demografici attuali è destinata a essere sempre più impattante e che può richiedere un impegno economico anche elevato da parte delle famiglie – dichiara Emiliano De Salazar, direttore Vita di Sara Vita – “Sara Prenditi Cura amplia ulteriormente la gamma delle aree che presidiamo con la nostra offerta Vita, che rappresenta un ramo assolutamente strategico per noi e in costante crescita. Questo dimostra come Sara sia un Gruppo estremamente dinamico che, a partire dal DNA storicamente legato al mondo della mobilità, propone oggi un’offerta ampia e diversificata in grado di rispondere in modo completo ed efficace all’evoluzione delle esigenze di tutela di persone, famiglie e imprese.”